Serena Vece alla Clai Imola

La forte schiacciatrice bolognese raggiunge l'accordo con coach Manuel Turrini, dopo la doppia promozione in serie A2 con San Lazzaro e Montale.
01.07.2019 19:33 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Fonte: Csi Clai Imola
Serena Vece
Serena Vece

Sarà la schiacciatrice bolognese Serena Vece la marcia in più nel motore della Clai Imola griffata 2019/2020. Coach Manuel Turrini è molto soddisfatto per il primo acquisto ufficializzato a tifosi e stampa:

“Sicuramente Serena Vece è un acquisto molto importante per noi: ci eravamo fissati l'obiettivo di prendere un esterno di qualità ed esperienza e lei rispecchia questo profilo. Tra i tipi di giocatori che abbiamo contattato credo che sia quello che più si adatta al nostro tipo di gioco: quando abbiamo parlato della squadra e del progetto che vogliamo portare avanti, ho visto entusiasmo e determinazione, due qualità necessarie per entrare nella nostra squadra”.

Queste le prime impressioni di Serena Vece che proviene dalle due promozioni consecutive con San Lazzaro e con la Emilbronzo 2000 Montale:
“Sono molto contenta e onorata di far parte di questa società che ha alle spalle un gran passato, ma che sta costruendo anche un bellissimo futuro. Speravo nella chiamata di Turrini, perchè questa scelta mi permette di coniugare lavoro, pallavolo e amore. Sono molto contenta anche perchè vado ad inserirmi in un gruppo già solido e con tanta voglia di fare e questo ci porterà lontano. Conosco già bene la città frequentandola abitualmente, ma sopratutto ho sentito voci sull’ambiente che ruota attorno alla Clai: caloroso e affiatato. Mi dicono che il palazzetto la domenica è quasi sempre pieno e questa è una cosa bellissima che dà tanta forza anche alla squadra”

Per lei, classe 1994, addirittura tre mesi in serie A1 nel 2012/2013 con il Volley 2002 Forlì Bologna, dopo le giovanili tra Calderara e Idea Volley. Quindi l’approdo in Serie B1 che disputa con la stessa Idea Volley che con la Coveme San Lazzaro. Dopo la conquista della promozione in Serie A2 e la sofferta rinuncia al titolo ottenuto sul campo (per motivi economici) della formazione felsinea, per la Vece è arrivata la stagione importante a Montale a fianco della campionessa Tai Aguero. E seconda promozione consecutiva conquistata. Ora Imola dove ritroverà Sofia Devetag con cui ha condiviso l’esperienza del Trofeo delle Regioni durante il periodo delle giovanili.