Serio lascia il Guelfo

L’ormai ex coach guelfese li definisce “5 anni meravigliosi”

06.05.2019 22:00 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Fonte: Guelfo Basket
Giampiero Serio
Giampiero Serio

Con questa lettera a cuore aperto, coach Giampiero Serio comunica ai tifosi la propria decisione di lasciare la guida tecnica del Guelfo Basket, dopo aver raggiunto una sofferta salvezza (in gara3 dei playout) contro la Polisportiva Arena:

“Quando nel marzo del 2014 Marco Santini mi chiamò per propormi la panchina del Guelfo Basket rimasi molto stupido perché affidare una panchina di serie D ad un allenatore con esperienze senior solo da assistente lo ritenni molto azzardato. Ci misi però molto poco ad accettare perché capii subito che ci potevano essere ampi margini per provare a fare qualcosa di “importante”. 
Mai avrei pensato di vincere (dominando) un campionato di serie D alla prima stagione, arrivare a gara 3 della semifinale playoff da neo promossa in C Silver alla seconda, centrare la promozione in C Gold vincendo la finale playoff alla terza, arrivare ai playoff di C Gold da neo promossa alla quarta…. Sono altrettanto sincero, che non avrei mai pensato di soffrire cosi in questa ultima stagione che per fortuna si è conclusa con una salvezza meritata venerdì sera, davanti ad un Pala Marchetti gremito come ci saremmo meritati per tutta la stagione.
Sono stati 5 anni meravigliosi, ricchi di soddisfazioni sportive che ho potuto condividere con il mio staff che mi ha sempre supportato e soprattutto SOPPORTATO nei vari momenti delle stagioni che sono sempre ricche di alti e bassi da gestire. Grazie Staff!!
5 anni meravigliosi condivisi con tanti giocatori molto diversi tra loro sia tecnicamente che a livello caratteriale, ma che hanno SEMPRE DATO TUTTO quello che avevano per questa maglia, che hanno accettato i miei difetti e i miei limiti tecnici ma che hanno sempre seguito le mie idee e il mio credo cestistico. Ognuno di loro sa perfettamente quanto mi ha dato nel rapporto tra giocatore e allenatore e soprattutto in quello tra uomo e uomo. In questi ultimi 2 giorni ho ricevuto da tanti di loro messaggi sinceri che conserverò sempre nel mio cuore. Grazie ragazzi!! 5 anni meravigliosi iniziati in quell’ estate del 2014 quando una volta preso coscienza del roster della stagione precedente ho iniziato a corteggiare il giocatore che avrei voluto a tutti i costi nella mia squadra: MARCO CAPRARA. Si proprio lui, quel grande amico che appena potevo andavo a trovare in negozio il sabato mattina … ma che non avevo mai avuto l’onore di allenare. “Masgui” fu uno degli artefici di quella prima meravigliosa cavalcata in serie D e del primo anno di C Silver, e mai avrei pensato che dopo il grave infortunio che lo ha colpito non esitasse nemmeno un secondo a scegliere di starmi vicino nei panni di DS…. E cosa è successo da quel momento in poi lo sappiamo bene e spero che rimanga un ricordo indelebile nella storia di questa società. Grazie Masgui!! 5 anni meravigliosi dove a livello societario il Pres Santini e le altre figure mi hanno voluto bene e mi hanno dato sempre fiducia e supporto in quello che volevo realizzare a tutti i costi… Grazie Pres e grazie a tutti gli altri collaboratori del mondo Guelfo Basket!! 5 anni meravigliosi dove il Pala Marchetti partita dopo partita si è sempre più riempito raggiungendo apici non prevedibili per questa piazza… un sentito grazie a tutti i tifosi , composti principalmente da bambini e ragazzi che sostenevano in ogni partita con calore e urla il Guelfo Basket , trovando nei giocatori i loro beniamini quasi al pari degli idoli della NBA…alle famiglie del settore giovanile mi sento di dire che avere una squadra in C gold, in questo piccolo paese, è un privilegio che va conservato e tutelato in primis per i propri figli che possono avere un riferimento “vicino” che li appassioni a questo meraviglioso sport. Grazie tifosi, grazie amici…perché alcuni di voi grazie a questa magnifica esperienza sono entrati nella mia vita!! 5 anni meravigliosi in cui le persone a me più care mi hanno sempre sostenuto con la presenza fisica o con il cuore: il mio papà dal cielo, la mia mamma, i miei fratelli, i miei cognati e i miei suoceri… ma permettetemi di ringraziare su tutti due persone fondamentali della mia vita che mi hanno sempre seguito, spronato nei momenti difficili, con le quali ho esultato nei momenti vincenti ..ma alle quali ho sottratto tanto tempo in questi meravigliosi 5 anni… due persone che mi vogliono un bene incondizionato che ti dà benzina per dare il massimo sempre: la mia famiglia. Grazie Silvia, grazie Angelo!! E quindi dopo la meritata salvezza di venerdì sera è giusto chiudere qui la mia avventura a Guelfo, nonostante la società mi avesse chiesto di rimanere anche per la prossima stagione… è giusto chiudere questa fondamentale parentesi della mia vita di allenatore e di uomo… Guelfo per me è sempre stato molto di più di una squadra da allenare e so di aver dato a questi colori tanto di me stesso, con tutti gli errori che si possono compiere per provare a raggiungere obiettivi sfidanti. Guelfo è la squadra del mio paese anzi per me forse di più… ed è proprio questo uno dei motivi per cui sono arrivato a prendere questa sofferta decisione… perché per me il bene di Guelfo Basket è sempre stata la priorità. Grazie Guelfo Basket, rimarrai sempre nel mio cuore e sarò sempre un tuo tifoso. Forza Guelfo!!!”

Giampiero Serio