Serio: "Sarà dura ma ci proveremo"

Il coach del Guelfo Basket è fiducioso sul percorso della sua squadra
31.12.2018 15:21 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Giampiero Serio
Giampiero Serio

Coach Giampiero Serio è l’artefice del girone d’andata stellare del Guelfo Basket 2018-2019. La sua squadra è al terzo posto in classifica ad una giornata dal giro di boa e sta stupendo per il gioco espresso e l’orgoglio gettato in campo finora. La sua mano di allenatore preparato e “ruspante” è evidente.
Un girone d’andata clamoroso quello del Guelfo Basket: terzo posto (in coabitazione) in classifica, con 6 vittorie su 10 gare disputate, un ritmo di gioco da protagonista del girone ed i complimenti degli addetti ai lavori che, in molti, in estate parlavano di una squadra probabilmente in difficoltà con la partenza di diversi atleti di spessore (Trombetti, ad esempio).
Giampiero hai stupito tutti:
“Sapevamo che tanti addetti ai lavori ci consideravano indeboliti da alcune partenze importanti. Insieme al ds Caprara abbiamo cercato di allestire la miglior squadra possibile per le finanze del Guelfo con l'obiettivo di avere una squadra ancora  più profonda e versatile rispetto a quella della stagione scorsa, cercando di renderla non dipendente da performance offensive di pochi giocatori. Per il momento siamo contenti di quanto abbiamo dimostrato proprio in questo aspetto che è emerso soprattutto nelle partite che ci hanno visto vittoriosi”.
 

Guelfo abbastanza bene al PalaMarchetti, ottimo in trasferta con 4 successi su 6 gare lontano dalle mura amiche:
“Si il nostro ruolino di marcia in trasferta è molto positivo. Vincere su campi come Imola, Bertinoro e Ferrara è stato molto importante. Davanti al nostro pubblico abbiamo buttato via 2 punti importanti con  San Lazzaro e vogliamo provare a riscattarci già dalla prossima in casa, perché per il Guelfo il Palamarchetti può e deve essere un fattore importante”.
 

Dopo 10 gare, il bilancio registra in rosso la sconfitta interna con la BSL San Lazzaro e quella a Castelnovo contro la LG Competition, entrambe ampiamente evitabili, mentre ci possono stare le cadute con Fiorenzuola e Rimini, formazioni che puntano alla promozione in serie B:
“Sì, ripeto che i due punti persi con San Lazzaro più per demeriti nostri che meriti loro ci avrebbero permesso di avere 14 punti in classifica, essere al terzo posto in solitaria ma soprattutto allontanare di altri 4 punti il nono posto... primo obiettivo che vogliamo raggiungere in questa stagione. La sconfitta a Castelnovo poteva essere evitabile come quella di Fiorenzuola nonostante gli obiettivi diversi delle due squadre: in entrambi i casi abbiamo giocato una buona partita ma non è stato sufficiente per portare a casa i 2 punti. Non sono un allenatore che ama fare calcoli o pensare che una sconfitta su un determinato campo "ci può stare" ... Rimini a parte, che è palesemente superiori a tutti, possiamo vincere e perdere  da tutti e l'equilibrio del campionato lo sta dimostrando”.
 

I momenti salienti, fino a questo momento, sono le 4 vittorie nelle prime 5 gare disputate (Gaetano Scirea, Anzola, Salus e Pol. Arena), la vittoria all’overtime al PalaRuggi nel derby con la Virtus Imola e la vittoria pesante a Ferrara nell’ultimo turno prefestivo:
“Sicuramente partire bene ci ha aiutato a prendere fiducia nelle nostre qualità, vincendo lo scetticismo  che gli addetti ai lavori (e i gufi...) esternavano su di noi. Ma non abbiamo ancora fatto nulla... il nono posto è a soli 4 punti e quindi basta mollare un attimo la concentrazione e l'intensità con cui ci alleniamo per trovarsi in altra posizione di classifica. Pertanto oltre alle soddisfazioni che hai citato, dobbiamo pretendere da noi stessi di provarne tante altre da qui a fine stagione”.
 

Ma il girone di andata non è ancora terminato: sabato 5 gennaio, Guelfo ospiterà la seconda della classe Bologna Basket:
“Sabato 5 gennaio ospiteremo la seconda della classe... seconda per qualità solo inferiore a Rimini e la classifica lo sta dimostrando dalla prima giornata. Noi affronteremo questa partita consapevoli di dover fare una prestazione superlativa, riducendo al minimo i nostri errori perché a questo livello squadre come Bologna Basket te li puniscono tutti... sarà dura ma noi ci proveremo come sempre”.
 

Buon 2019 a te ed al Guelfo Basket
“Auguri a tutti i tifosi del Guelfo e agli amanti di questo meraviglioso sport per un 2019 sereno e ricco di soddisfazioni! Forza Guelfo!”