Successo pieno della Virtus

Guelfo, impalpabile per 20', cerca la rimonta ma non può nulla nel finale. Casadei e Percan trascinano Imola al PalaMarchetti dopo la lunga pausa.
17.03.2019 03:27 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 29 volte
Fonte: Virtus Imola
Successo pieno della Virtus

Guelfo Basket – Virtus Imola 62-73
(parziali 4-21 / 20-44 / 48-64)
Guelfo: Bastoni 11, Baccarini 2, Grillini, Bergami 4, Lugli 8, Musolesi 22, Saccà 4, Santini 3, Pieri, F.Govi 6, Bonazzi 2. All: Serio
Imola: Dal Fiume ne, Turrini ne, Nucci 13, Percan 14, Murati ne, Casadei 16, Magagnoli 5, Aglio 11, Giuliani 8, Zani ne, Zhytariuk 6. All: Tassinari
Arbitri: Zambelli e Alessi

Il derbissimo tra Guelfo e Virtus Imola si tinge di giallonero: con una prestazione convincente i ragazzi di Tassinari chiudono la strada ai locali sul 73-62.

Buona gara complessiva per la Virtus che scappa avanti fino al 27-4 sulla tripla di Alessandro Nucci al 2’ del secondo quarto. All’intervallo ci si accomoda negli spogliatoi sul 44-20.

Nella ripresa Guelfo si riprende e comincia a segnare con continuità. Nel momento migliore dei locali, ci pensa la tripla di Casadei a far rifiatare i gialloneri: gli ultimi 10’ la Virtus li affronta con Casadei, Zythariuk e Nucci gravati di 4 falli. I locali si affidano soprattutto alle mani di un generoso Musolesi, autore, tra l’altro di 3 su 4 dalla distanza, ma evidentemente non basta ai ragazzi di Serio per tenere testa agli ospiti.

Alla fine, infatti, i locali non riescono a sfondare il muro della doppia cifra di svantaggio e la Virtus conquista la vittoria festeggiando coi propri tifosi a bordo campo.

Prossima gara per i gialloneri, domenica 24 marzo al PalaRuggi contro Bologna Basket 2016, seconda della classe. Per Guelfo arriva la pausa.