Virtus show al debutto

Grande prestazione in attacco della Virtus nella prima stagionale
 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 98 volte
Fonte: Virtus Imola
Davide Tassinari
Davide Tassinari

Serie C Gold 1° giornata

Virtus Imola – Academy Fidenza 91-72

(parziali 23-14, 51-31, 69-55)

Virtus Imola: Dalpozzo 1, Dal Fiume ne, Boero 13, Nucci 22, Creti 4, Casadei 21, Murati, Ranocchi 19, Sangiorgi 9, Zytharyuk 2. All: Tassinari

Fidenza: Tardivi 9, Dmitrovic 15, Della Giusta 10, Giani 6, Aldrighetti 4, Bricchi 2, Morciano 21, Longoni 5. All: Zanardi

Arbitri: Meli ed Alessi

La Virtus Imola spumeggiante e vincente di precampionato non delude le attese e supera di slancio il primo ostacolo stagionale: con un pesante 91-72 i gialloneri liquidano l’Academy Fidenza nella prima giornata di Serie C Gold 2017/18.

Samuel Dal Fiume è fermo per un risentimento rimediato nell’ultima trasferta a Molinella e siede in panchina solo per stare vicino ai compagni. Partenza a razzo del Principe Ranocchi che infila 17 punti nella prima frazione, lanciando la fuga della Virtus che chiude sul 51-31 il primo tempo. Con due triple ed una penetrazione il #18 giallonero sigla i primi 8 punti del campionato dei gialloneri.

Con una prestazione molto concreta in fase offensiva, gli atleti vanno nello spogliatoio con il risultato già in cassaforte, vista la netta supremazia imolese sul parquet.

Nel terzo quarto la Virtus cala nella pressione sotto le plance e gli ospiti non mollano la presa, mantenendo viva una flebile speranza di rimonta. La partita scorre con la Virtus sempre in doppia cifra di vantaggio e con gli emiliani che tentano il colpaccio ad inizio dell’ultimo quarto. Dopo un fallo antisportivo fischiato a Boero, al 2’ Fidenza raggiunge il -11 sul 71-60. Nell’unico momento di sbandamento della serata, i gialloneri trovano le triple esaltanti di Boero e Nucci, prima del magic moment di Casadei: in poco più di un minuto, a cavallo del 6’, il totem imolese realizza due triple “solo retina” ed un canestro in penetrazione (con annesso libero per il fallo subìto). Per Casadei ben 18 punti nei secondi 20 minuti di gioco. Sull’86-64 cala definitivamente il sipario sul match con Nucci che rimpolpa un bottino eccellente allo scadere.

Buona la prima per i ragazzi di coach Davide Tassinari in un bel clima festoso con oltre 600 tifosi presenti sugli spalti.