Zani: “Il campionato è lungo”

Il lungo giallonero, out finora in stagione, dà la carica ai suoi compagni, in vista della parte centrale del girone di ritorno.

07.02.2019 21:32 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 56 volte
Zani e Casadei
Zani e Casadei

Riccardo Zani è uno degli acquisti estivi della Virtus Imola: scuola Virtus Bologna, il lungo avrebbe dovuto entrare nelle rotazioni sotto le plance, soprattutto nella prima parte della stagione (con Casadei ancora fuori per infortunio). Ma durante la preparazione il ginocchio ha ceduto ed è stato sottoposto ad intervento chirurgico. Quindi, mai in campo in partite ufficiali e nemmeno nelle amichevoli pre-season, a parte lo scrimmage di Lugo.

Riccardo, innanzitutto, come stai?

”Tutto bene grazie! Sto facendo una buona riabilitazione: quasi ogni giorno vado presso il poliambulatorio medico, composto da seri professionisti che mi seguono costantemente”

Il tuo infortunio ha causato problemi alla squadra, soprattutto durante la contemporanea assenza di Daniele Casadei. Ma ora la squadra pare essere tornata sulla buona strada:

“Purtroppo il mio infortunio ha condizionato molto le rotazioni della squadra, ma i ragazzi hanno saputo reagire molto bene, seppur con alti e bassi che durante una stagione ci sono sempre”.

Per la Virtus sarà fondamentale disputare un grande girone di ritorno, quanto più vincente possibile:

“Abbiamo iniziato alla grande con una vittoria importantissima contro Fiorenzuola, che sicuramente fa ragionare riguardo al potenziale che la squadra possiede e all'equilibrio del campionato. Siamo fiduciosi che faremo sicuramente un buon  girone di ritorno”.

D’altra parte lo scivolone di Anzola non deve essere ripetuto se si vuole raggiungere (almeno) il 3° posto finale nel girone:

“Anzola è sicuramente una squadra molto temibile che durante la stagione ha fatto un netto miglioramento, sono cose che capitano e l'unica cosa che bisogna fare è andare avanti e pensare alla prossima partita, il campionato è lungo”.

I tifosi ti aspettano per vederti all’opera:

“Spero di ritornare il più presto possibile e di giocare per voi che ci sostenete ovunque andiamo, forza Imola!”