Fabrizio Di Marco, buoni risultati in Lussemburgo

Alla tappa del Circuito Europeo Cadetti, conquista il 26° posto individuale
25.01.2017 09:20 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Fonte: Csi Imola
Fabrizio Di Marco, buoni risultati in Lussemburgo

E’ terminata con il 26° posto nella competizione individuale e con il 9° posto in quella a squadre, l’esperienza in maglia azzurra dell’imolese Fabrizio Di Marco alla tappa del Circuito Europeo Cadetti in Lussemburgo.

Fabrizio, classe 2002, è al primo anno di categoria e si è trovato a gareggiare contro avversari anche di due anni più grandi: considerando poi che alla manifestazione erano presenti 136 atleti, i risultati ottenuti dall’allievo di Michele Mazzetti sono da considerarsi ottimi.

Questo il suo commento al rientro in Italia: “Ero molto emozionato, è stata la mia prima gara internazionale, c’era gente da tutto il mondo e il livello era alto. La prima giornata, nell’individuale, ero molto concentrato e sono andato bene”.

Lo schermidore dell’Accademia della Spada di Imola ha chiuso 26°, ma va considerato che i coetanei che l’hanno preceduto sono stati soltanto due.

Nella seconda giornata di competizioni a squadre è stata ancora più gratificante. Loffredo, Remondini e Di Marco (ultimo staffettista) hanno vinto prima contro il Belgio 2, guadagnando così le prime 16 posizioni; non potendo puntare più in alto del 9° posto a seguito della sconfitta contro il team Russia 2 (poi medaglia di bronzo), il team Italia 5 ha vinto prima con l’Inghilterra, poi con il Belgio 1 e infine con l’Australia: un 9° posto conquistato vincendo 5 incontri su 6 e che vale ancora di più se si considera che due atleti su tre sono al primo anno di categoria.

“Chiudere è stata una grande responsabilità perché sei tu che porti a casa il verdetto finale. È vero che puoi ribaltare il risultato se sei in svantaggio, ma puoi anche fare perdere la tua squadra se stai vincendo. Devi essere molto concentrato, sul pezzo, e non farti prendere dalle emozioni”

 

[foto Csi Imola]