Matteo Tagliariol a Vancouver

Tra i giovani un podio e due qualificazioni ed obiettivo centrato nella prova di Zona

14.02.2017 00:47 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Fonte: Circolo Scherma Imola
Matteo Tagliariol a Vancouver

Nella prova di Zona che consente il passaggio agli Assoluti, buoni risultati ottenuti dal Circolo Scherma Imola.

Ne parla il maestro Bernardini: “Si era configurata una gara dove potevamo puntare al 1° ed al 3° posto, sono piuttosto rammaricato che le cose siano evolute in questa maniera; perdere una finale lascia l’amaro in bocca almeno quanto la sconfitta ai piedi del podio e l’assalto fratricida per la qualificazione. Peccato, ma guardiamo il lato positivo: di nuovo due nostre ragazze alla fase nazionale assoluta, pur essendo loro under20. E lo diciamo senza timore di smentita, puntiamo ai Campionati Italiani Assoluti. Ora di nuovo in palestra a lavorare: ci aspettano i Campionati Italiani Under20 e Under23 e altri appuntamenti di rilievo, con trasferte in ogni parte d’Italia. In un momento della stagione dove anche la scuola chiede tanto ai ragazzi, noi cerchiamo di rimanere tranquilli e concentrati, conciliando le esigenze di ognuno senza dimenticare che stiamo preparando un cammino che porta a obiettivi prestigiosi”.

L’obiettivo era di qualificare almeno 3 atlete su 4 e il Circolo avrebbe centrato il bersaglio grosso se solo Gironda e Ferrari non si fossero incontrate in un micidiale derby nell’assalto-qualificazione. Nell’altro canale Francesca Iseppi sfiora il podio in una gara condotta con esperienza.

 

Intanto è iniziata una nuova avventura per Matteo Tagliariol oltreoceano per una sfida “mondiale”. Sulla costa Pacifica, il Campione Olimpionico parteciperà alla tappa canadese di Coppa del Mondo di Spada maschile, intitolata al famoso spadista Peter Bakonyi.

Tagliariol è carico: “Cosa mi aspetto da questa gara? Quello che sto imparando da questa esperienza imolese è che devo procedere un passo alla volta. Sto ritrovando tranquillità e la cosa mi piace, era il mio obiettivo. Ora che ho raggiunto il primo piccolo traguardo, voglio andare sempre più in alto, riprendere le più alte posizioni delle classifiche vivendo attimo dopo attimo e soprattutto giorno dopo giorno”.

 

Il prossimo week end vedrà gli atleti del Circolo Scherma Imola impegnati su più fronti: a Udine Alessio Preziosi in Coppa del Mondo Under 20, a Forlì i giovani Under 14 nella tappa del Circuito Preziosi mentre i Master migreranno alla volta di Busto Arsizio per la 4^prova Nazionale Master.