Ufficiali è sempre d'Oro

L'istruttore è sempre incisivo come atleta. Sul podio anche il giovane Montroni.
 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 219 volte
Fonte: Circolo Scherma Imola
Montroni ed Ufficiali
Montroni ed Ufficiali

Alla prima gara ufficiale dell’Anno Agonistico 2017/2018, 1° prova Nazionale a Bologna è subito podio per il Circolo Scherma Imola con il bronzo del giovane Andrea Montroni e con il grande oro dell’istruttore Andrea Ufficiali che quando veste i panni di atleta, lascia sempre il segno.

Insieme ad Ufficiali e Montroni anche altri atleti si sono qualificati per la prova nazionale che si terrà ad Erba nel weekend del 7/8 ottobre: Giulia Sudano, Kristian Angeli, Sergio Caferri ed Alice Lambertini.

Torna in pista, o meglio in pedana, il Circolo Scherma Imola con diversi cambiamenti e tante conferme. Nella spada il Maestro Sandro Leardini sarà ancora alla guida del settore, coadiuvato da Andrea Ufficiali e dal rientrante Filippo Servadei

Cambio, invece, al comando nella sciabola che quest’anno sarà guidata dal Maestro Massimo Jervolino. Alla preparazione atletica ancora Massimo Cassani e Filippo Polgrossi, rappresentati in sala da Marco Leardini.

L’ampia offerta del Circolo Scherma Imola spazia dai corsi di avviamento e specializzazione a partire dai 5 anni per bambini e bambine fino a quelli per i Master che saranno allenati dall’esperienza di Alex Ghini.

Gli iscritti sono divisi per fasce di età omogenee al fine di consentire un lavoro attento alle esigenze di tutti. Per tutti i nuovi iscritti il primo mese di prova è completamente gratuito.

La struttura di Via Ercolani che ospita il Circolo Scherma Imola, conta ben otto pedane su cui tirare e ultima ma non per importanza, la possibilità di utilizzare fino ai 14 anni il materiale che la società mette a disposizione dei propri piccoli atleti.

A conferma inoltre della passione che la società mette nel proprio sport, la presenza del Campione Olimpico Matteo Tagliariol, oro individuale a Pechino 2008 che ha scelto di continuare la propria preparazione verso Tokyo 2020 nel club imolese.