Poker Sudtirol

La squadra di mister Vecchi travolge l’Imolese con un 4-0 che non lascia dubbi

14.03.2021 19:33 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Fonte: (Photo credits: FCS TV)
Poker Sudtirol

Sudtirol-Imolese 4-0 (p.t. 2-0)
Sudtirol (4-3-1-2): Poluzzi; Morelli, Malomo, Curto, Fabbri (83′ Davi); Taita, Greco (83′ Gatto), Fink (40′ Karic); Casiraghi; Fischnaller (83′ Magnaghi), Voltan (74′ Rover). A disp.: Meneghetti, Percher, El Kaouakibi, Vinetot, Polak, Marchi. All.: S. Vecchi
Imolese (5-3-2): Siano; Alboni (74′ Morachioli), Rondanini, Carini, Pilati, Aurelio; Provenzano (61′ Sabattini), D’Alena (74′ Piovanello), Onisa; Lombardi (84′ Masala), Tommasini. A disp.: Rossi, Nannetti, Angeli, Polidori, Bentivegna, Boccardi, Mattiolo. All.: P. Catalano
Arbitro: Repace (Perugia)
Reti: 36′ Voltan, 45’+1′ Morelli, 80′ Casiraghi rig., 90’+1′ Rover

Nella sconfitta contro Sudtirol è fin troppo pesant il 4-0 di passivo, raggiunto dai padroni di casa solo nel finale del match, con un rigore e un contropiede nel recupero, dopo il 2-0 dei primi 45’ di gioco.
Per l’Imolese terza sconfitta nelle ultime 5 giornate, dopo i due pareggi delle ultime settimane. Restano 3 i punti dalla Vis Pesaro, mentre servirà controllare il rientro di Fano (pari a quota 27) e Legnago (26).
Iniziano forte i padroni di casa, al 9′, con Greco che trova in area Tait il cui tiro si infrange sul palo. Al 12’ Siano neutralizza il tiro di Fischnaller, ma l’Imolese è già in difficoltà, rinchiusa com’è nella propria metà campo. Ancora Siano è protagonista sui tiri di Fink e Tait a metà primo tempo. Il primo tiro rossoblu, di D’Alena, si spegne oltre la traversa. Il doppio vantaggio il Sudtirol lo ottiene nel finale di frazione con le reti del giovane Voltan e di Morelli..
Nella ripresa, Siano comincia parando un bel tiro di Voltan e Lombardi segna una rete che viene annullata al 54’ per fuorigioco. Fischnaller e Casiraghi attorno al 75’ non vanno a segno dopo buoni spunti. La rete arriva al 79’, sul rigore che si è procurato Casiraghi: lo stesso attaccante segna il 3-0 dal dischetto. Il contropiede, a recupero già iniziato, di Rover punisce oltremisura la squadra di mister Catalano.
Sul 4-0 per il Sudtirol cala il sipario su una domenica da dimenticare in fretta per i rossoblu, che saranno impegnati già mercoledì 17 marzo al Romeo Galli contro Legnago, alle 17,30.