Rigore indigesto

Per l'Imolese, nella probabile ultima "casalinga" a Verona, arriva una sconfitta causata dal rigore realizzato da Scappini che chiude 1-0 per il Modena.
10.11.2020 12:57 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Rigore indigesto

Serie C
IMOLESE-MODENA 0-1 (pt 0-0)

Imolese: Siano; Pilati, Rinaldi, Carini; Rondanini, Lombardi (61’Morachioli), Torrasi, Provenzano, Tonetto (79' D'Alena); Stanco, Polidori (79′ Sall). A disp.: Nannetti, Ingrosso, Mele, Angeli, Boccardi, Della Giovanna, Alboni, Ventola, Masala. All.: Cevoli
Modena: Gagno; Bearzotti (88' Milesi), Ingegneri, Zaro, Varutti; Prezioso (77′ Davì), Gerli, Castiglia (88' Pergreffi); Tulissi (77′ Spagnoli); Scappini, Monachello (68′ Muroni). A disp.: Narciso, Mattioli, Stefanelli, Mignanelli, Laurenti, Abiuso, Sodinha. All.: Mignani
Arbitro: Milone di Taurianova
Reti: 48' Scappini (rig)

Il Modena conquista tre punti importanti a Verona, contro l'Imolese, grazie al rigore procurato e realizzato da Scappini, nei primi minuti della ripresa.
Ancora sul campo veneto (probabilmente per l’ultima occasione), i rossoblu scivola nel derby contro i canarini, nonostante non aver demeritato assolutamente. Il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio, ma il campo ha decretato l’ennesimo stop risicato in campionato per i ragazzi di mister Cevoli.

Ci prova al 23’ Castiglia, ma il tiro termina sul fondo e, al 42', Polidori cerca la prodezza, senza centrare la porta. Nulla più nei primi 45’ di gioco, mentre in apertura di ripresa, il match si sblocca con Scappini che sigla la rete decisiva dal dischetto, per via di un tocco di braccio di Carini (ex di turno). Arriva solo al 75' una vera e propria occasione per i rossoblu con Stanco (altro ex in campo) che sfiora la rete del pareggio. Lo stesso attaccante colpisce il palo a 5’ dal triplice fischio e, sulla ribattuta, il portiere ospite Gagno compie un vero e proprio miracolo che salva il risultato per i gialloblu. Dall’assalto finale, poi, l’Imolese non trae alcun tipo di vantaggio, con il Modena che amministra e gioisce per i 3 punti conquistati.