Il Romagna vuole respingere l'Arcom

I veneti arrivano alla Cavina forti dei 9 risultati utili consecutivi e dell'imbattibilità nel 2021. Il Romagna dovrà fare a meno di elementi determinanti come Mazzanti e Redaelli, ma vuole impedire il sorpasso in classifica
03.04.2021 12:34 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Lorenzo Zanoni
© foto di A.Mazzini Photography
Lorenzo Zanoni

Serie A2 – 8^ giornata ritorno
PALLAMANO ROMAGNA-ARCOM
Sabato 3 aprile 2021, ore 18,30
Palestra Cavina di Imola
Arbitri: Diego Ciotola e Giancarlo Romana

Diretta streaming su youtube e facebook della Pallamano Romagna

E’ di nuovo campionato per la Pallamano Romagna: oggi pomeriggio alle 18,30, al PalaCavina di Imola arrivarà la formazione più in forma dell’intero girone, ovvero l’Arcom che è imbattuto da metà dicembre scorso: ben 7 successi e 2 pareggi nel 2021 per i veneti, che giungono da 6 successi consecutivi. Le vittime più illustri sono, senza dubbio, le due al vertice della classifica: Malo era imbattuto con 18 successi consecutivi, prima di incontrare i gialloverdi e Tirol usciti malconci dalla sfida casalinga con i ragazzi di coach Dragan Rajic. Andando a ritroso, si registrano il 29-22 contro Cassano Magnago, il 32-30 a Malo, il 32-22 contro Oderzo, il 31-25 a Vigasio, il 24-22 contro San Vito Marano, il 26-23 in Austria contro Tirol, il pareggio 25-25 a Ferrara, il 30-29 contro Leno e il 20-20 a Cologne. L’ultima sconfitta incassata è datata, addirittura, 19 dicembre a Crenna (24-33).

E dire che il 5 dicembre scorso, quando a Camisano Vicentino il Romagna impattò 24-24 (con rigore sbagliato dai veneti sulla sirena), si pensò a un punto gettato alle ortiche per gli arancioblu, in quanto l’Arcom arrivava da 7 sconfitte filate. Ora le cose son cambiate parecchio e i gialloverdi hanno raggiunto i romagnoli a -1 in classifica e stasera tenteranno il sorpasso.

Samuele Mandelli sarà l’unico portiere a disposizione di coach Fabrizio Folli che non potrà contare, dunque, su Martino Redaelli e Samah Hajfrej, cosiccome su Marcello Montanari, Gregorio Mazzanti e Nicolò Bianconi, quest’ultimo per l’infortunio al ginocchio. Rientrerà in gruppo Dario Chiarini, ma i pochi allenamenti nelle gambe non gli permetteranno un elevato minutaggio in campo. Tra gli ospiti, in porta Toffanin garantisce sicurezza al reparto e la difesa 5-1 porta i frutti sperati, con Casarotto spesso al vertice a disturbare il centrale avversario. Difficile indicare i principali terminali offensivi, vista la compattezza e la gestione condivisa delle responsabilità al tiro dei veneti, ma capitan Lollo, Azzolin e Casarotto sono certamente tra i più costanti in fase realizzativa tra i ragazzi di coach Rajic.

8^ giornata ritorno 3 aprile 2021:
Pallamano Romagna-Arcom
Cassano Magnago-Torri
Ferrara United-Tirol
Leno-San Vito Marano
Mezzocorona-Crenna
Cologne-Vigasio
Malo-Oderzo

Classifica:
36 Malo (19)
30 Tirol (20)
28 Torri (17)
24 Cologne (19)
22 Crenna (16)
21 Cassano Magnago (20)
19 Ferrara United (19)
18 Pallamano Romagna (17)
17 Arcom (19)
12 Vigasio (19)
11 Leno (19)
10 San Vito Marano (19)
  8 Mezzocorona (20)
  6 Oderzo (19)