Scontro al vertice

Domenica alla Cavina arriverà il Clementina (nata dalla fusione tra Castelbellino e Moie), l'altra capolista imbattuta insieme alle ragazze di coach Turrini
05.02.2021 17:39 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
© foto di A. Mazzini
Scontro al vertice

Certe avversarie non si dimenticano facilmente: era aprile 2019, quando una Clai Imola fresca promossa in serie B1, scese nelle Marche a tentare la scalata alla Coppa Italia di serie B2. A Castelbellino si registrò una vittoria strappalacrime contro Anderlini Modena, prima della secca sconfitta in finale contro le padrone di casa. Quasi due anni dopo quel momento storico, la squadra di Turrini torna ad affrontare la favorita (sulla carta) per la promozione Clementina, nata dalla fusione tra lo stesso Castelbellino e Moie, entrambe incontrate (con esiti contrapposti) lo scorso anno.

Imola, dopo le vittorie nette 3-0 contro Jesi e Cesena, tenterà il tris consecutivo contro la compagine guidata dall’esperto coach Secchi e formata da elementi di caratura importante per la categoria: l’alzatrice Gatto fa affidamento sulle capacità dell’opposta Gotti (da Chieti B1), di Leonardi, Cardoni e Zannini (da Castelbellino), delle esterne Vidi (da Mantova B1), Fastellini e Fedeli (da Moie B1) e Castellucci (Trevi B1). Al centro Fucka, la figlia di Gregor cestista di serie A e della Nazionale Italiana, insieme alla Cerini. Il libero Eleonora Bruno scende, addirittura, dalla serie A1 a Perugia.

3^ giornata
Perugia-Cesena
Clai Imola-Clementina
Filottrano-Jesi

Classifica: Clai e Clementina 6, Perugia 4, Jesi 2, Filottrano e Cesena 0