Ad un passo dal sogno

La Clai Imola esce sconfitta 3-1 dalla trasferta in terra teatina e conclude in semifinale la propria splendida avventura nei playoff promozione per la serie A2. Applausi a ragazze, staff tecnico e società.
06.06.2021 22:35 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Ad un passo dal sogno

Tenaglia Altino-Clai Imola 3-1
(parziali: 26-24; 25-23; 22-25; 25-19)
Tenaglia Altino: Longobardi 17, Meniconi 9, Graziani ne, Spicocchi 8, Zinconi 13, Costantini 1, Mastrilli (L), Di Diego ne, Olleia, Saveriano, Lestini 24. All: Litterio
Csi Clai Imola: Pedrazzi 7, Cavalli 1, Dal Monte (L), Bughignoli 17, Folli 3, Melandri 10, Carnevali, Gherardi ne, Lodi 16, Balzani, Rizzo 15. All: Turrini
Arbitri: Ayroldi e Cantore

Alla vigilia si presentava come un miracolo. Ma questa squadra, la squadra di coach Manuel Turrini, ha mostrato durante tutta questa stagione di essere pronta a volare su vette altissime.
L’idea del colpaccio si è spento, però sul 2-0 infilato dalle abruzzesi che, grazie al 3-0 della Cavina, hanno posizionato i mattoni necessari per rendere inutili i parziali successivi.
La Clai non molla e mostra il proprio valore ed il proprio orgoglio, andando ad allungare il match con la conquista del primo set di questa sfida di semifinale playoff.
Nella doppia sfida capitan Sofia Cavalli non ha avuto a disposizione le due esterne di punta Gherardi e Folli (rientrata in questa gara, ma non al top della condizione).
Si chiude una stagione incredibile della Clai Imola, mai giunta prima nella storia a queste altezze: ma le ragazze col “Maialino” sulla maglia hanno mostrato fin dalla prima giornata di non soffrire assolutamente di vertigini e di meritare non solo questa categoria.