Basket Lounge - Basket Mercato

Puntata 001 [08.06.2020]
Tutte le notizie di basket-mercato delle formazioni, degli allenatori e dei giocatori della nostra zona

08.06.2020 12:25 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Basket Lounge - Basket Mercato

Inizia la nuova stagione del basket mercato che, con la ripartenza dopo l’emergenza sanitaria, comincia a scaldare gli animi dei tifosi emiliano romagnoli.

Serie C Gold

Sono soprattutto due le Società che stanno movimentando il mercato in serie C Gold: Olimpia Castello e Virtus Medicina.

L’Olimpia Castello ha ingaggiato Simone Pieri ed Alexio Musolesi, play e pivot provenienti dal Guelfo Basket,

mentre ha confermato il trio di guardie composto da Alessandro Ranocchi, Francesco Magagnoli e Lorenzo Benedetti.

Il primo passo del ds Simone Corazza è stata la conferma di coach Giampiero Serio, che ha guidato la neopromossa Olimpia subito al vertice del girone di C Gold.

Salutano, invece, Pietro Dall’Osso, rientrato nei ranghi dopo il passaggio a Medicina, Luigi Procaccio ed Alessandro Trombetti.

Medicina si affida ancora al trio dello staff tecnico, composto dall’head coach Max Curti, Michele Dalpozzo e Marco Moretti.

Confermato anche il capitano, Dario Lorenzini che proseguirà pure la sua esperienza come allenatore nel settore giovanile.

Il club giallonero, illuminato dalla coppia Marco Monti (general manager) e Samuele Rambelli (direttore sportivo) non si ferma con le conferme, firmando quelle di Lorenzo Curione, Matteo Polverelli e Stefano Casagrande. Molto interessante anche quella dell’altro totem Daniele Casadei.

La Bmr Scandiano, dopo aver messo nero su bianco l’importante conferma di coach Davide Tassinari, inizia a muovere i primi passi verso la prossima stagione. Fondamentale la conferma di uno degli uomini migliori della scorsa competizione, quel Stefano Cunico, arma micidiale nella transizione reggiana.

Prime mosse anche in casa Guelfo Basket, dove l’esperienza del D.S. Marco Caprara ha rimediato alle partenze di Pieri e Musolesi, intanto, riportando al PalaMarchetti il totem Alesssandro Trombetti che giocò in gialloblu nel 2017/18.

Altri nuovi innesti sono Diego Branzaglia e Matteo Papotti, entrambi provenienti dalla serie C Silver, rispettivamente da S.G.Fortitudo (ex Salus) e dalla Vis Persiceto.

Confermato il blocco della scorsa stagione: Francesco Amoni, Luca Bergami, Filippo Govi, Andrea Baccarini, mentre pare siano in partenza i giovani Cristian Murati (direzione Virtus Imola) e William Wiltshire (speranze per un’avventura in serie B).

Gli Aviators Lugo salutano con entusiasmo l’arrivo in panchina del nuovo head coach Alessandro “Paxon” Tumidei, che ha già preso possesso del timone della squadra che vuole tornare ad essere protagonista in C Gold, dopo l’avvio del progetto segnato da Marcello Casadei (che si ferma per motivi famigliari).

Tra i biancoverdi trovano conferma il totem J.J. Silimbani e Riccardo Ravaioli, ottime basi per il nuovo progetto lughese.

Ufficiale anche l’altro cambiamento in panchina in C Gold: Montecchio Emilia ha affidato la guida tecnica della prima squadra a Davide Cavalieri, ex di Fidenza, che già era stato sulla panchina del club reggiano tra il 2014 e il 2018.

Un grande dolore ha sconvolto la famiglia della LG Competition che, ad inizio giugno, ha salutato per l’ultima volta Gianni Caprari, anima storica della società reggiana.

Sul piano delle iscrizioni ai campionati, Bologna Basket e Fiorenzuola tentano l’iscrizione alla prossima serie B.

Serie B

I Raggisolaris Faenza chiudono il rapporto con coach Massimo Friso e danno il benvenuto al nuovo head coach Alberto Serra che sarà coadiuvato dal nuovo vice allenatore Emanuele Belosi.

Entra nel roster di serie B il playmaker Riccardo Ballabio, proveniente dalla B a Varese.

Conferma, invece, per Simon Anumba il classico jolly tattico, in assoluto tra i migliori in nero-verde della stagione 2019/2020.

Il capitano dei Tigers Cesena David Brkic vola verso la conferma nel roster 2020/2021.

Serie A2

Stefano Salieri, ospite questa sera alla trasmissione in diretta web “Sport Hub” dalle ore 21, è ufficialmente il nuovo coach dell’Assigeco Piacenza, con contratto biennale.

Tema Andrea Costa. Dopo le pesanti rinunce al dirigente responsabile Alex Petrilli ed al coach di casa Lorenzo Dalmonte, l’Andrea Costa, oltre a dover fronte ad una difficilissima situazione economica e gestionale, perde anche il coach delle ultime due stagioni Emanuele Di Paolantonio, che ha trovato l’accordo con gli Stings Mantova del D.S. Gabriele Casalvieri.

Imola appare diretta verso l’autoretrocessione in serie B: giovedì 11 l’A.D. Giampiero Domenicali dovrebbe sciogliere le riserve nell’incontro con la dirigenza biancorossa, ponendo fine ad una lunga agonia che prosegue ormai da mesi. I tifosi sono in attesa degli sviluppi sia per quanto riguarda la categoria che lo staff tecnico (Michele Catalani dovrebbe essere la prima scelta).

Pierpaolo Marini trova un ingaggio biennale a Napoli in A2 e lascia l’Unieuro Forlì, senza lasciare spazio alla probabile chiamata di Cantù nella massima serie.

Davide Reati (due stagioni fa alla Benedetto Cento) e Jacopo Borra (ex Andrea Costa) proseguiranno la propria permanenza a Treviglio.

Serie A1

Dopo l’esonero della Fortitudo, coach Antimo Martino trova subito la panchina giusta per il rilancio personale, dopo due ottime stagioni all’ombra delle Due Torri. A Reggio Emilia, in A1, sostituirà Maurizio Buscaglia, con un contratto biennale e con l’opzione per il 2022/23.