Gioie e dolori in serie B

Successo fondamentale per Andrea Costa e Tigers Cesena. Stop pesanti per Faenza e Rimini.

31.01.2021 19:55 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Gioie e dolori in serie B

Al PalaCattani il derby della via Emilia è vinto 79-72 dall’Andrea Costa su un Raggisolaris che, comunque, mantiene la testa solitaria della classifica. Imola sfrutta la serata magica del trio Fultz (20), Corcelli (18) e Morara (15) e vince nonostante le pesanti assenze. Dall’altra parte coach Serra ha discrete cose da Anumba (13), dalla coppia Petrucci-Ballabio (11) e da Filippini (10).
Vittoria che vale doppio (per il morale) per Cesena in quel di Oleggio (57-52) grazie alla buona lena di Emanuele Trapani (19), Battisti (8) e Chiappelli (7). Tra gli avversari De Ros (14).
Scivola al PalaFlaminio Rimini che concede un pesante 13-23 nell’ultimo quarto ad Alba che vince 73-70.
Bedetti (15) e Crow (12) e il ritrovato Rivali (7) tra i migliori in casa biancorossa; tra gli ospiti Tarditi, Antonietti, Hadzic e Reggiani segnano 50 punti in quattro. I riminesi non riescono ad impattare Faenza in vetta alla classifica, bensì si fanno raggiungere a quota 12 da Imola ed Omegna.

2^ di ritorno
Mamy Oleggio-Tigers Cesena 52 - 57
Paffoni Fulgor Omegna-Fortitudo Alessandria 72 - 61
RivieraBanca Basket Rimini-S.Bernardo Alba 70 - 73
Rekico Faenza-Andrea Costa Imola Basket 72 - 79

Classifica
14 Rekico Faenza
12 Paffoni Fulgor Omegna
12 RivieraBanca Basket Rimini
12 Andrea Costa Imola Basket
10 Mamy Oleggio
6 Tigers Cesena
6 S.Bernardo Alba
0 Fortitudo Alessandria


3^ giornata ritorno
Fortitudo Alessandria-RivieraBanca Basket Rimini
Paffoni Fulgor Omegna-Mamy Oleggio
Andrea Costa Imola-S.Bernardo Alba
Tigers Cesena-Rekico Faenza