I gironi della Supercoppa

Definiti i gironi e le date della prossima Supercoppa di serie B di basket. Andrea Costa sfiderà ad ottobre Faenza, Rimini e Cesena
12.08.2020 10:47 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
I gironi della Supercoppa

La Lega Nazionale Pallacanestro ha espresso le disposizioni per la Supercoppa “Centenario” Serie B 2020 che si terrà tra l’11 ottobre e l’8 novembre.
Inizialmente saranno 64 le formazioni, tutte iscritte al Campionato di Serie B, che saranno divise in gironi da 4 squadre. Previsti scontri in 3 gare di solo andata.

Quindi è prevista una fase ad eliminazione, con le 16 squadre prime classificate dei gironi: le 8 vincenti avranno accesso alle Final 8 della Supercoppa “Centenario” 2020.

I gironi si disputeranno nelle date 11/18/25 ottobre, 1 novembre la gara secca ad eliminazione ed il 6/7/8 novembre le Final8.

Le emiliano-romagnole sono state inserite nei seguenti gironi:

Andrea Costa Imola, Tigers Cesena, Rinascita Basket Rimini e Raggisolaris Faenza nel Girone G;

Piacenza e Fiorenzuola Girone B con Pavia e Vigevano;

New Flying Ozzano Girone C con Crema, Cremona e Piadena;

Bologna Basket Girone E con Virtus Padova e Unione Padova;

Questo il quadro complessivo dei gironi iniziali di qualificazione:

GIRONE A: Alba, Alessandria, Oleggio, Omegna.
GIRONE B: Pavia, Vigevano, Piacenza, Fiorenzuola.
GIRONE C: Crema, Cremona, Piadena, Ozzano.
GIRONE D: Varese, Olginate, Bernareggio, Sangiorgese.
GIRONE E: Virtus Padova, Unione Basket Padova, Vicenza, Bologna.
GIRONE F: Cividale del Friuli, Monfalcone, Mestre, San Vendemiano.
GIRONE G: Imola, Faenza, Cesena, Rimini.
GIRONE H: Senigallia, Ancona, Jesi, Montegranaro.
GIRONE I: Cecina, Piombino, Livorno, San Miniato
GIRONE L: FIRENZE, CHIUSI, EMPOLI, FABRIANO.
GIRONE M: Cassino, Formia, Luiss, Rieti.
GIRONE N: Giulianova, Teramo, Roseto, Civitanova.
GIRONE O: Catanzaro, Reggio Calabria, Matera, Taranto.
GIRONE P: Agrigento, Palermo, Ragusa, Torrenova.
GIRONE Q: Sant’Antimo, Pozzuoli, Avellino, Salerno.
GIRONE R: Biscegli, Molfetta, Nardò, Ruvo di Puglia.