Le 8 tappe del Giro d’Italia U23

In programma dal 29 agosto al 5 settembre 2020 la nuova edizione della più prestigiosa e ambita corsa a tappe per ciclisti Under 23. Otto tappe tra Marche, Emilia-Romagna, Veneto e Lombardia.
02.07.2020 16:31 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Le 8 tappe del Giro d’Italia U23

Al Palazzo Grandi Stazioni della Regione Veneto, a Venezia, è andata in scena la presentazione della nuova edizione del Giro d’Italia Giovani Under 23 Enel in programma da sabato 29 agosto a sabato 5 settembre 2020.
Sono in programma otto tappe che toccheranno Marche, Emilia-Romagna, Veneto e Lombardia.
Organizzata dalla Nuova Ciclistica Placci 2013, presieduta da Marco Selleri, in collaborazione con Communication Clinic di Marco Pavarini, la Corsa Rosa prevede un percorso che è in gran parte confermato, a partire dalla partenza dalle Marche e da Urbino, per celebrare i 500 anni dalla morte di un’icona del Rinascimento come Raffaello, fino alla conclusione ad Aprica, dopo tre tappe in Lombardia che prevedono il giro del Lago di Como con la Colico-Colico, l’impegnativa Lecco-Montespluga e il pirotecnico finale ad Aprica con la scalata del Mortirolo. In mezzo, due tappe che raggiungono e attraversano l’Emilia-Romagna (Gradara-Riccione e Riccione-Mordano) e due frazioni in Veneto: la quarta, da Bonferraro di Sorgà, sede dell’azienda Alé, fino alla Lessinia, in particolare a Bolca, candidata a Patrimonio Unesco per i suoi reperti fossili; la quinta, da Marostica a Rosà, già sede di tappa nel 2019, dopo aver affrontato anche la ‘Rosina’.

Davide Cassani, direttore tecnico squadre Nazionali e Commissario tecnico strada professionisti: “Per i giovani ciclisti è arrivato il momento di tornare a confrontarsi su grandi palcoscenici sportivi per continuare a perseguire il sogno di diventare professionisti, come è capitato anche a me all’inizio degli anni Ottanta mettendomi in evidenza al Giro d’Italia dei giovani. Ritengo che in questa fase, dopo i mesi appena trascorsi, sia fondamentale tornare a fare, a costruire, anche creando qualcosa di nuovo e diverso rispetto a prima. La ripartenza rappresenta un messaggio di vitalità e ripresa anche attraverso l’energia dei nostri giovani atleti, che hanno coscienziosamente atteso nel periodo del lockdown e oggi sono pronti a tornare a correre”.

Marco Selleri, direttore generale del Giro d'Italia Giovani Under 23: "Stiamo lavorando con grande intensità e impegno per essere pronti, appena possibile, a proporre in calendario numerosi appuntamenti agonistici accomunati dalla volontà di contribuire in modo concreto e strategico alla crescita del movimento ciclistico italiano. La salute delle persone è di primaria importanza, per questo lavoriamo da mesi per poterci far trovare pronti e tornare a vivere momenti di gioia e intensità emotiva con le sfide dei talenti del ciclismo".

Marco Pavarini, direttore organizzativo del Giro d'Italia Giovani Under 23: "L’italianità, il senso di responsabilità e la voglia di guardare sempre al futuro sono solo alcuni degli elementi cardine del Giro d’Italia Giovani che stiamo riprogrammando dopo il lockdown. Il nostro gruppo organizzativo sta lavorando con fiducia, insieme alla Federazione ciclistica italiana, alle istituzioni, alle autorità e alle amministrazioni regionali e locali, ma anche agli sponsor, per tornare a portare la festa del ciclismo sul territorio del nostro Paese”.

LE TAPPE DEL 43° GIRO D’ITALIA GIOVANI UNDER 23 ENEL:

Sabato 29 agosto 2020 - 1a tappa: URBINO (PU) - URBINO (PU)

Domenica 30 agosto 2020 - 2a tappa: GRADARA (PU) – RICCIONE (RN)

Lunedì 31 agosto 2020 - 3a tappa: RICCIONE (RN) – MORDANO (BO)

Martedì 1 settembre 2020 - 4a tappa: BONFERRARO DI SORGÀ (VR) – BOLCA (VR)

Mercoledì 2 settembre 2020 - 5a tappa: MAROSTICA (VI) – ROSÀ (VI)

Giovedì 3 settembre 2020 - 6a tappa: COLICO (LC) – COLICO (LC)

Venerdì 4 settembre 2020 - 7a tappa: LECCO (LC) – MONTESPLUGA (SO)

Sabato 5 settembre 2020 - 8a tappa: APRICA (SO) – APRICA (SO)