Le Leonesse fanno la storia

Vittoria epocale per il Sassoleone che non si lascia scappare la possibilità di salvarsi senza passare dai playout, infliggendo 8 punti di distacco proprio ad Avezzano.
04.05.2021 22:59 di Carlo Dall'Aglio   vedi letture
Le Leonesse fanno la storia

Sassoleone-Orione Avezzano 3-2 (p.t. 3-1)
Sassoleone: N. Antonecchia, Mordenti, Vartuli, Rocca, Bonaventura, Della Corte, Marchi, Spada, J. Antonecchia, Cappelli. All.: Siglioccolo.
Avezzano: Arcangeli, Mazzulli, Conte, Michetti, Ferretti, Russo, Contestabile, Ditoro, DiBerardino, Di Pasquale, Pulcinelli, Di Carlo. All: Iacoboni.
Arbitri: Coviello e Ruscetta
Reti: p.t. 0’41” Rocca (S), 11’43” Contestabile (O), 18’36” Marchi (S), 19’10” Bonaventura (S); s.t. 6’50” aut. Rocca (O).

Con una soffertissima vittoria 3-2 il Sassoleone di mister Giovanni Siglioccolo conquista la salvezza in serie A2 di futsal femminile.
Nel più classico degli spareggi, il Sassoleone ospita le dirette concorrenti abruzzesi, Al fischio d’inizio del match, Sassoleone sa per certo che i 3 punti della vittoria avrebbero significato salvezza diretta. E le Leonesse giocano con il coltello tra i denti. Dall’altra parte, Avezzano sa di non aver nulla da perdere.
Ne esce un match divertente che arride fin da subito alle Leonesse: il gol di Rocca dopo pochi secondi spiana la strada alle locali. Anche se Contestabile riesce a pescare il pareggio, l’uno-due sul tramonto del primo tempo premia la veemenza delle gialloblu: Marchi in area e Bonaventura su punizione spediscono sulle stelle il Sassoleone sul 3-1.
Nella ripresa Avezzano gioca il tutto per tutto cercando la rimonta, più per l’orgoglio che per altro. Si registrano parecchie azioni da ambo i lati del campo, con Della Corte che si erge a protagonista. Al 7’ su un calcio di punizione al limite dell’area l’Orione Avezzano accorcia le distanze e grazie a una sfortunata carambola il pallone si deposita alle spalle di Della Corte (3-2). Quindi la gara diventa davvero una battaglia, con le locali che cercano la rete della sicurezza e le ospiti che tentano il colpaccio.
Ma la sirena finale pone un mattone sulle speranze delle abruzzesi che salutano la serie A2. Serie A2 che vedrà il prossimo anno ancora il Sassoleone.

Mister Giovanni Siglioccolo: è salvezza!!! Quanta soddisfazione per aver reso ufficiale la partecipazione del Sassoleone per la quinta stagione consecutiva alla serie A?
“La soddisfazione è immensa: salvarsi in queste categorie importanti non è mai facile. Il livello è molto alto. Poi salvarsi nonostante il mister sia dimissionario (due mesi fa comunicai alla società che avrei lasciato al termine del campionato) è una soddisfazione ancora più immensa. Lascio il Sassoleone in A2. Dopo due anni con loro é giusto cambiare, se mi cercano. Altrimenti non è un problema”

E’ bastato un gol di differenza nello scontro diretto contro Avezzano per centrare un altro risultato storico:
“Il gol di differenza quest'anno a tante società é bastato per perdere tante volte. Anche per noi in questa stagione è stato tutto un fotofinish in quasi tutte le partite. Spesso ci è andata male, stavolta abbiamo vinto”.

Un secondo tempo di sofferenza dopo l’autogol di Rocca. Ma gli ultimi 13’ hanno reso merito alla tua squadra che ha creduto strenuamente alla salvezza:
“Sì, le ragazze ci hanno creduto tutte dal primo minuto all’ultimo secondo. Non dimentichiamo che eravamo ferme dal 28 marzo causa covid e che ci siamo potute allenare tutte insieme solo la scorsa settimana, con tante ragazze fuori causa covid e con Magrini squalificata”.

Una vittoria che premia gli sforzi di tutti: dalla Società, allo staff tecnico ed alle ragazze in campo, ovviamente. Chi vuoi ringraziare?
“Ringrazio il mio staff Alessandro Cavina e Davide Alessandrini, due ragazzi d'oro. Volevo ringraziare tutte le ragazze per avermi sopportato ed ascoltato: siamo arrivati assieme alla fine di una stagione difficilissima, con il coronamento della salvezza. Infine ringrazio tutta la società dal direttore sportivo Sabrina Piacastelli, figura fondamentale, per poi ringraziare tutto lo staff dirigenziale. Grazie a tutti. Sempre forza Sassoleone”.

22^ giornata

Perugia-Atletico Foligno 1-0
Chiaravalle-Virtus Romagna 1-0
Sassoleone-Orione Avezzano 3-2
Sabina Lazio-Polisportiva 1980 1-4
Florida-San Giovanni 1-2
Firenze-Francavilla 2-7

Classifica:
54 Francavilla
49 Virtus Romagna
45 Firenze
41 Chiaravalle
35 Perugia
35 San Giovanni
31 Polisportiva 1980
26 Florida
21 Atletico Foligno
19 Sabina Lazio
14 Sassoleone (*1 pt penalizzazione)
 6 Orione Avezzano