Nel derby vince Guelfo

Scrimmage a favore dei ragazzi di coach Cavicchioli che si impongono 78-60 sulla Virtus Imola
24.09.2020 09:00 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Andrea Locci
Andrea Locci

Scrimmage
Guelfo Basket – Virtus Imola 78-60
(parziali: 8-12 / 25-36 / 44-59)
Guelfo: Branzaglia 8, Pani 12, Bergami, Baccarini 6, Donati 5, Trombetti 4, Pappotti, Ballini, Frassineti, F.Govi 17, Amoni 16, Bernabini 10. All: Cavicchioli
Virtus Imola: Dalpozzo ne, Percan 16, Savino, Piani Gentile 2, Murati 3, Barattini 3, Militerno ne, Aglio 15, Ramilli 6, Salsini 9, Locci 6. All: Regazzi

Cede al Guelfo, la nuova Virtus Imola di Marco Regazzi nella prima uscita della pre-stagione 2020/2021. I locali forgiati dalla mano del d.s. Marco Caprara, si mostrano più “in palla” e viaggiano su buoni ritmi, mantenendo, soprattutto, grande densità in mezzo all’area. Imola sbaglia troppi tiri facili, mettendosi fin da subito nella condizione di dover inseguire gli avversari.
Essendo uno scrimmage, il coach fa ruotare tutti gli effettivi a disposizione, a parte capitan Dalpozzo ed il giovane Fusella, ai box per un disturbo alla caviglia il primo e per i postumi di un intervento il secondo.
Bene tra i gialloneri Alex Percan e Jacopo Aglio, anche in termini di realizzazioni. La squadra gira a fasi alterne, ma mostra anche buone cose, soprattutto nell’intesa tra i giocatori in campo. Si notano i movimenti richiesti da Regazzi ed in difesa la squadra fatica a reggere la veemenza di Filippo Govi e dell’intramontabile Francesco Amoni (autore di ben 4 triple).
Tra le curiosità del match, il primo canestro 2020/2021 della Virtus Imola è firmato da Andrea Locci.

Questi i quintetti scelti da coach Regazzi:
1° quarto: Barattini, Murati, Salsini, Ramilli, Locci
2° quarto: Barattini, Percan, Aglio, Piani Gentile, Savino
3° quarto: Percan, Ramilli, Barattini, Murati, Locci
4° quarto: Murati, Barattini, Salsini, Ramilli, Aglio

Prossimo impegno in preseason, sabato 26 settembre 2002, ore 17,30, (a porte chiuse): Basket Lugo-Virtus Imola