Sarà Serie A2

La Pallamano Romagna è stata reintegrata nei ranghi della prossima serie A2, dopo il Consiglio Federale straordinario
30.07.2020 10:23 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Sarà Serie A2

Il Consiglio federale straordinario della FIGH, riunitosi in videoconferenza streaming nella serata del 28 luglio, ha determinato la riammissione della società Pallamano Romagna nel prossimo campionato di serie A2.
A causa di un errore tecnico in fase di iscrizione il 6 luglio, infatti, gli arancioblu furono estromessi dall’elenco delle aventi diritto a partecipare al secondo campionato nazionale.
Il Consiglio federale si è espresso, però, positivamente sull’istanza presentata dalla società, alla quale sarà data la possibilità di completare gli adempimenti necessari per la reale iscrizione.
Ha ottenuto il risultato sperato l’incontro avuto la settimana scorsa a Roma da alcuni rappresentanti del Romagna con il Presidente Federale, Pasquale Loria.
La Pallamano Romagna è stata inserita nel girone A, geograficamente rispondente alla zona nord, che ora è formato da 14 squadre. Stesso numero nel girone B e solo 10 nel girone sud.

Queste le prossime avversarie degli arancioblu: Mezzocorona, Cassano Magnago, Torri, Malo, Emmeti Group, Crenna, Oderzo, Leno, San Vito Marano, Vigasio, Ferrara United, Cologne, Tirol Innsbruck